lunedì 30 marzo 2015

Opinione "Una brava ragazza" di Mary Kubica



Una brava ragazza - Mary Kubica
Copertina rigida: 8,42€
Kindle: 4,99€

TRAMA
Mia Dennett è figlia di un importante giudice di Chicago, ma ha scelto di condurre una vita semplice, lontana dai quartieri alti e dalla mondanità in cui è cresciuta. Una sera come tante, entra in un bar per incontrare il suo ragazzo ma, all'ennesima buca di lui, Mia si lascia sedurre da un enigmatico sconosciuto dai modi gentili. Colin Thatcher - questo il vero nome del suo affascinante nuovo amico - sembra il tipo ideale con cui concedersi l'avventura di una notte. Peccato che si rivelerà il peggior errore della sua vita: Colin infatti è stato assoldato per rapirla. Ma quando Thatcher, invece di consegnare l'ostaggio, decide di tenere Mia con sé e di nasconderla in un remoto capanno del Minnesota, il piano prende una piega del tutto inaspettata. A Chicago, intanto, la madre di Mia e il detective Gabe Hoffman, incaricato delle indagini, sono disposti a tutto pur di ritrovare la ragazza, ma nessuno può prevedere le conseguenze che un evento tanto traumatico può avere su una famiglia apparentemente perfetta...

OPINIONE
Bellissima storia. Forse un pò prevedibile, ma se ti lasci catturare dal ritmo ti porta fino alla fine in un batter d'occhio, tra emozioni altilenanti e colpi di scena. Un eccellente romanzo d'esordio!

Scritto secondo tre punti di vista, quello di Eve (la madre di Mia), quello del detective Gabe e infine quello di Colin, il rapitore.
Alternando il presente al passato, ovvero quando Mia scomparve.

Per alcuni forse mancherà il punto di vista di Mia, ma....... Continua su Ciao.it

1 commento:

  1. l'ho letto un po di tempo fa, mi era piaciuto parecchio.....

    RispondiElimina