venerdì 29 giugno 2018

Review Party: The Killing Kind, di Bryan Smith



https://amzn.to/2lsQM0r
Cliccando sulla Cover si va su Amazon




Titolo: The Killing Kind
Autore: Bryan Smith
Genere: Horror/Thriller/Pulp
Pagine: 330
Prezzo: ebook 4,99 (prezzo di lancio 1,99 fino a domenica 1 luglio)
cartaceo 14,90 (10,90 in prevendita fino a domenica 8 luglio).
Data di uscita: 29 giugno







Nello stile di Natural Born Killers e The Devil’s Rejects, The Killing Kind è la storia di diversi serial killer che si scatenano negli Stati Uniti orientali. E in mezzo a questo inferno c’è Rob Scott. Non è un assassino. Ma, come una falena attratta dalla luce, non riesce a resistere al fascino di Roxie e si ritroverà trascinato nel mondo di sangue e caos della ragazza tatuata e follemente sexy. Roxie è bella. È la donna dei suoi sogni. E Rob non sa se lo ucciderà, se farà sesso con lui o entrambe le cose. Mentre Roxie e Rob si lasciano alle spalle una scia di sangue attraverso il Paese, un gruppo di studenti arriva a una casa sulla spiaggia di Myrtle Beach per le vacanze di primavera. I giovani sono inconsapevoli del pericolo in agguato mentre si godono il sole e il mare. Non sanno che anche Roxie e Rob sono diretti alla stessa spiaggia…

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Una storia diciamo...complicata!
Inizia in un giorno qualunque nella vita di Rob Scott, un normale ventitreenne che, mentre sta facendo benzina, vede dall'altra parte della strada una ragazza davvero bella e con uno stile goth che piace a lui. Capelli neri, occhi azzurri, fisico da urlo, minigonna e maglietta nera attillate,....
Insomma, sembra essere il suo giorno fortunato quando la ragazza viene verso di lui e gli si piazza davanti...ma la magia finisce quando lei mette mano alla borsa e tira fuori una pistola, dando inizio ad un viaggio folle in cui Rob si troverà incastrato, senza poter scappare.

Roxie lo costringe a salire in macchina e guidare, seguendo dei giovani che le hanno mancato di rispetto, perché vuole ucciderli. Folle? Non ci siete nemmeno vicini e siamo solo all'inizio.
Scopriremo presto che Roxie non è solo psicopatica, ma è molto intelligente e scaltra, infatti non è il suo primo crimine e da anni scappa dalla polizia che tenta di fermarla, ma senza successo.
Uno strano mix che scatena in Rob sesso e repulsione, non sapendo se seguire l'istinto e scappare, o la ragione che gli dice che sarebbe pericoloso farlo, mentre gli ormoni gli urlano....potete immaginare cosa!

Non saranno solo loro i nostri protagonisti. Infatti conosceremo presto anche Zeb, un "pazzo" scappato dalla struttura che lo rinchiudeva, con uno spirito guida chiamato Lulu che spesso gli ordina cosa fare, fra un omicidio cruento e l'altro, scaturiti dalla sua natura alquanto particolare.
Farà capolino anche Julie, una giovane ragazzina di 17 anni dai gusti particolari, che si troverà lungo la strada di Zeb per puro caso e ciò le cambierà la vita...

Conosceremo meglio anche i ragazzi inseguiti da Roxie: Chuck, Zoe, Joe, Emily, Sean e Annalisa. Tre coppie che stanno andando a fare una vacanza, forse l'ultima insieme poiché Zoe si è stancata di Chuck (dopo 3 anni di relazione) e vuole chiuderla per poter andare per la sua strada. Emily e Annalisa sono le sue migliori amiche e sanno tutto, non vedendo l'ora che si lascino perché credono che lei meriti di meglio, eppure durante il viaggio succederanno diverse (dis)avventure anche a loro sei, costringendoli a mettere in dubbio parecchie cose, dalla loro amicizia a ciò che credevano di sapere l'un l'altro.

Tutti si troveranno collegati fra loro, in un modo o nell'altro, intrecciando le loro strade, lungo una storia contorta, malata, ricca di sesso e sangue.
Un romanzo decisamente particolare e a tratti splatter. Non del tutto prevedibile, poiché i personaggi in gioco sono singolari. Il finale non mi è dispiaciuto, anche se lascia una porta aperta per un seguito che non saprei ben definire, per come di chiudono i giochi.

Una lettura decisamente interessante e scorrevole, per gli amanti del genere poche ore e l'avrete chiusa piuttosto soddisfatti e curiosi di scoprire il seguito:
esatto, c'è un The Killing Kind 2!
E direi di esser piuttosto curiosa a riguardo...

Nessun commento:

Posta un commento