Post

Una novità che non mi ha convinto del tutto. Sicuramente la scelta estetica è una nota negativa: abbiamo un nuovo formato per questi tre racconti, che non coincide con niente già pubblicato di questa autrice (dalla stessa CE). . . Non mi sono ancora informata riguardo la scelta dei racconti, se fosse già stata una raccolta pubblicata e riportata in Italia oppure una scelta libera. Se la seconda, si poteva osare mettendo qualche racconto in più. Si faceva decisamente più felice il lettore, piuttosto che pubblicare a gocce (visto che la Jackson ha scritto tantissimi racconti, rispetto ai romanzi). . . Questi tre sono simpatici, ma non lasciano niente di particolare al lettore, se ci si ferma ad una lettura di pancia: - La Ragazza Scomparsa - Viaggio Con Signora - Incubo . . Indubbiamente la Jackson mostra una fantasia incredibile, presentandoci in poche pagine qualcosa di assurdo e possibile. Racconti scorrevoli e ben scritti, che fanno ben capire come sia diventata così famosa e fonte di ispirazione. Però, troppo pochi... Questa una pecca piuttosto importante. . . Vi è già capitato di leggerli? . . #MarzoDiDonneEDiLibri #LaRagazzaScomparsa #ShirleyJackson #adelphi #adelphiedizioni #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Altered Carbon

Una buona ed una cattiva notizia oggi. Buona: avevo preordinato settimana scorsa questa novità che mi è stata consegnata il giorno della pubblicazione. Felicissima! 😍 Cattiva: copertina flessibile e più piccolo del precedente volume. Visto che è una serie consecutiva, la cosa è molto molto fastidiosa! 😖 . . Se si parla di serie mi sembra giusto verso chi compra mantenere uno stile uniforme, perché saranno "piccoli dettagli" ma resta (anche) una forma di cortesia verso chi spende per avere il cartaceo. I libri si comprano per la storia e siamo tutti felici che arrivino in Italia, però non vengono regalati (e non sono così economici), li vogliamo anche tenere sugli scaffali che stiano bene uno accanto all'altro, ed un pensiero in più prima sarebbe gradito. . . Piuttosto "volare basso" già sul primo volume, pubblicando in formato flessibile e mantenere quello stile. . . Incrociamo le dita per il terzo volume, sperando prima di tutto che venga tradotto. Per il formato, spero in un flessibile grande come il secondo. Se cambiano ancora dimensione... Non lo so 😅🤐 . . #LaSignoraDellaMorte #LaCittàDiSangue #TerryGoodkind #goodkind #niccichronicles #LeCronacheDiNicci #Nicci #newtoncomptoneditori #newtoncompton #fantasy #deathsmistress #serie #laspadadellaverità #theniccichronicles #swordoftruth #viaggiatricepigra

Esce oggi! 🎉 E finalmente posso parlarvene... . . Sono mesi che sto fangirlando alla notizia di questa pubblicazione. Ho stressato la povera addetta stampa Newton (troppo gentile e paziente) che me lo ha passato da leggere...e me lo sono divorato. Davvero bello! 😍 Sentivo proprio la mancanza di questo autore straordinario. . . Rispetto al precedente romanzo, hanno aggiustato il tiro con la traduzione, accontentando noi fan che ci siamo lamentati parecchio di questo tasto nolente. Per dirne una: Nicci è tornata Incantatrice! E già questa è una nota che farà già molto felici i lettori che non vedevano l'ora di andare avanti con questa serie, per scoprire di più, ormai affezionati a questi personaggi. . . Riprende da dove avevamo lasciato i nostri protagonisti: [qui mi fermo, continua sul blog facendo Spoiler sul precedente romanzo, ma tranquilli, sempre Spoiler Free per quanto riguarda la novità] . . Goodkind è unico, non posso fare a meno di restare incantata ad ogni suo libro ed aspettare i prossimi. Vorrei essere più brava per poterli leggere in lingua originale e non aspettare troppo. . . Ha uno stile fluido, estremamente fantasioso e che permette di riflettere oltre la storia che racconta; in mezzo alla magia ed alle creature inventate, c'è tanto di reale poiché (come abbiamo già scoperto durante la saga de "La Spada Della Verità") spesso i protagonisti e/o la gente deve prendere coscienza di certe cose e cambiare in meglio la sua vita e ciò che la circonda, senza incantesimi o simili. . . Ma non è una storia dolce e pura, perché i protagonisti e le persone che incontrano, sono imperfetti, hanno dubbi, sbagliano, vengono sconfitti,...per questo vengono così amati dai lettori. . Consigliatissimo per i fan della serie! . . Fatevi sentire Fan: quanti aspettavano questa novità? 😍 . . #LaCittàDiSangue #TerryGoodkind #goodkind #niccichronicles #LeCronacheDiNicci #Nicci #newtoncomptoneditori #newtoncompton #fantasy #deathsmistress #serie #laspadadellaverità #theniccichronicles #swordoftruth #viaggiatricepigra

Opinione: La Città Di Sangue (Nicci Chronicles 2), di Terry Goodkind

Mi arrendo. Questo libretto è impossibile da fotografare bene (per me). Se lo metto in posa viene sfuocato da far paura, allora mi sono rotta e ve lo beccate così. Alla buona! 😂 . . Non ne farò un opinione sul blog solamente perché è davvero piccolo! Direi 2 righe senza nemmeno saper bene cosa senza finire nello spoiler 😅 . . Ho approfittato degli sconti del mese scorso (-25% Adelphi). Usato non lo trovato ed a prezzo pieno non mi convinceva così tanto da buttarmi. . . Si tratta di 4 racconti, molto brevi. Ho adorato alla follia il primo ed omonimo del titolo di questa raccolta, appunto "La Lotteria". Lento, imprevedibile ed inquietante. Capisco perché King la adora! . . Un enorme peccato che non abbia scritto più romanzi, e che i suoi racconti (pubblicati per vari giornali, come tantissimi altri autori molto famosi Americani) vengano pubblicati a gocce per il pubblico che ora li vuole leggere. . . Piccola postilla: ODIO avere i libri della Jackson in formati diversi. Ne ho 2 enormi, 2 diciamo "Adelphi standard", questo mini...e l'ultimo ancora più piccolo 😓😩 . . Lo avete letto? Piaciuto o spreco di soldi?! . . Quanti perfezionisti delle stampe che vorrebbero tutto grande identico? 😁 . . #LaLotteria #ShirleyJackson #adelphi #adelphiedizioni #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Giustamente, con un bel po' di libri da leggere, non potevo che innamorarmi di una serie così bella da volerla guardare tutta d'un fiato, ma non averne il tempo. Ovvio, no?! . . È uscita da un po' di tempo e già l'avevo adocchiata, ma senza informarmi tanto. Mi è però bastato un pizzico di curiosità per convincermi ad iniziarla e già la puntata pilota mi ha conquistato. Bella bella bella! . . Atmosfera molto dark, un omaggio a Poe, fantascienza che si mescola al poliziesco, con un po' di cyberpunk. . . Sono a metà serie e sono curiosissima di scoprire come andrà avanti la storia, che misteri si risolveranno e quali altri verranno alla luce. . . Già è in programma una seconda stagione e (a meno di un finale atroce, ma credo decisamente impossibile viste le premesse) credo che attenderò pure quella con ansia. . . Lo so, non ho detto niente di questa serie, ma stavo pensando di farne delle Stories (spoiler free) per parlarvene un poco. Alla fine di tutto, tirerò le somme e se ho tempo ne farò un opinione, altrimenti qualche storia riassuntiva (per la rubrica "Bruciarsi Le Retine") . . Qualcun altro l'ha vista? 😎 . . #AlteredCarbon #Netflix #serietv #davedere #fantascienza #fantasy #horror #azione #cyberpunk #viaggiatricepigra

Mi ci sono lanciata dopo un consiglio di mio fratello, che ha direttamente messo su la puntata "Tre Robot" e ha dato via alla mia curiosità in merito a questa serie così particolare e geniale. . . Ogni episodio è a sé: trama, contenuti, stile,... Tutto unico e diverso. La forza vincente sta anche nella brevità di queste animazioni, da un 10 a massimo un 20 minuti (circa). Permettendo a chiunque di divorarla in frammenti di tempo libero. . . Alcune storie ti restano dentro violentemente per il messaggio che mandano, altre fanno ridere ma comunque ti fanno riflettere; alcune sono abbozzate altre hanno una grafica che rasenta la realtà (ed è inquietante ma straordinario). . . Si viaggia in mondi folli, in vite simili alle nostre eppure lontanissime; realtà che ci fanno sognare o restare attaccati allo schermo o scoppiare la testa per trovare il senso di ciò che abbiamo visto... oppure tutto insieme! . . Davvero davvero bello! Sono curiosissima riguardo la prossima stagione, perché visto il successo vogliamo altre storie del genere e penso ce le daranno. . . Con questo ho inaugurato nelle Stories (anche salvate sulla mia pagina) la rubrica "Bruciarsi le retine", dove vi parlerò di Serie TV e magari altro (film, documentari,... Devo pensarci bene). . . Spero lo stile scelto vi piaccia. Dopo un sacco di tentativi vaghi, finalmente ho trovato qualcosa che sentivo "mio" (old style tattoo) e ci stava bene, nonostante faccia da sfondo. . . Ditemi se avete già visto la serie e cosa ne pensate. (Spoiler Free, rispettiamo chi ancora non l'ha iniziata) . . #LoveDeathAndRobots #Netflix #serietv #davedere #animazione #fantascienza #fantasy #horror #viaggiatricepigra

Sono rimasta piacevolmente sorpresa nel ritrovarmi davanti un romanzo "vecchio", qualcosa di riesumato dal passato e che, grazie alla Fazi, rivede la luce dopo molto tempo. Infatti pensavo fosse qualcosa di recente, una novità, ma mi sono sbagliata alla grande e a veder la data di prima pubblicazione sono rimasta a bocca aperta. 1933. Da noi tradotto solo negli anni 50. . . Questo romanzo porta bene i suoi anni ed ammetto che non mi ero nemmeno così accorta della sua età mentre lo avevo iniziato a leggere. . . Vi dirò, io mi sono spaventata dalla mole di nomi da dover ricordare e capire "chi era chi", ma fortunatamente una volta preso il ritmo, la narrazione scorre così bene che si entra in questo mondo di gentile apparenza, dove tutti hanno il loro ruolo e presto le varie posizioni si consolidano, rivelando lentamente l'intricata trama che l'autrice vuole raccontarci. Dietro tutto questo c'è (come in altri romanzi dell'epoca) un "sottile" velo di ironia mescolato alla critica. Per me che non "mastico" bene questo genere a tratti è stato un pochino difficile cogliere le varie sfumature, ma si è rivelata una lettura interessante ed anche divertente a tratti. . . Un duecento paginette che sono davvero ricche. Oltre le presentazioni, anche il resto del romanzo è molto pieno di fatti, che si susseguono rapidi e fitti, nonostante l'arco temporale sia di un annetto circa. . . Insomma, breve, intenso e molto bello. E ve ne parlo da profana, per chi ama questo genere e stile troverà molto di più in queste pagine, che credo apprezzerà ritrovando sfumature che io ho perso, senza volerlo. Una novità davvero interessante che esce oggi: se vi incuriosisce, approfittatene subito! . . Ve ne parlo meglio sul blog, se volete saperne di più 😉 #PiùDonneCheUomini #IvyComptonBurnett #Fazi #MarzoDiDonneEDiLibri #viaggiatricepigra

Opinione: Più Donne Che Uomini, di Ivy Compton Burnett

Questo mese sono riuscita a leggere in tempo zero il libro per il #GdLDonneDaLeggere di @julietsinwonderland Prima di tutto perché molto breve, ma la scrittura di Chiamanda è ipnotica, forte e coinvolgente. . . Tanti concetti li avevo già letti in "Cara Ijeawele", dove l'autrice li elabora in modo diverso. Un peccato sia così breve, ma regala comunque tantissimi punti di riflessione che fanno anche arrabbiare. Ed è un tema che affronta: la rabbia. Perché noi donne non possiamo permetterci di superare quella linea, veniamo viste male, sembriamo arroganti, passiamo per frustrate, avremmo le nostre "cose"?! Quando per un uomo non è mai così. . . Una cultura che danneggia entrambi i sessi, come sottolinea l'autrice. Poiché schiavi di certe imposizioni soffriamo noi donne, ancora indietro di tantissimo, ma pure gli uomini, nella gabbia dell'essere forti a tutti i costi. . . Ho detto tanto e detto niente, ma è uno di quei libri! Danno così tanti spunti che ne parleresti per ore. E non ti stancheresti, sempre di aver ottima compagnia per discutere. . . Da leggere! Che siate femministi o no, che siate donne o no,...deve essere letto per riflettere. . . Vi siete già fatti conquistare da questo libricino? 😉 Vi ricordo che se ne parlerà poi "da Giulia" il 14 Aprile! Avete tempo per recuperarlo, così da chiacchierare in un bel gruppo 😊 . . #DovremmoEssereTuttiFemministi #chiamandangoziadichie #MarzoDiDonneEDiLibri #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Lo so, sono giorni che non pubblico niente. Ho una lettura interessante che uscirà presto e non voglio scoprire le mie carte. Vi anticipo solo che non è proprio il mio genere ma mi sta piacendo parecchio. . . Visto che novità non ne ho al momento, vi mostro un vecchio acquisto da cui hanno tratto un film (cosa che non mi piace proprio per niente, come potete notare!) . . "Paura e Disgusto a Las Vegas" Folle, delirante e strepitoso! Dopo aver visto il film (con Deep e Del Toro, "Paura e Delirio a Las Vegas") dovevo assolutamente trovare e leggere il romanzo. . . Ho comprato altro di Thompson negli anni, che però non ho ancora iniziato. Ha bisogno di tempo e di voglia di follia questo autore, ma ripaga abbondantemente. E credo fermamente che (come tanti altri autori) se fosse stato italiano non avrebbe pubblicato mezza riga e ci saremo persi tutto questo. . . Conoscevate questo autore? 😉 Non potete dirmi che il film non lo avete mai sentito nominare! Correte a recuperare 😜 . . #PauraEDisgustoALasVegas #PauraEDelirioALasVegas #HunterSThompson #Bompiani #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

L'ho pubblicata sul mio Facebook qualche giorno fa, ma mi è venuta (stranamente!) così bene che ho pensato: perché non repostarla anche qui?! Tre grandi scrittori, due che ancora devo scoprire addentrandomi nei mondi da loro creati. . . Li conoscete? Cosa avete letto di loro? . . #StephenKing #King #Lovecraft #HowardPhillipsLovecraft #Poe #EdgarAllanPoe #horror #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Si parla di morte. Intorno a questo "semplice" concetto girano tutti i racconti che riempiono questo piccolo ma abbastanza ricco libro. Dico solo "abbastanza" perché io ho sentito la mancanza di tanti dettagli, lasciando le trame abbozzate e troppe domande a riempire la confusione del lettore. Sono racconti quindi non devono dare un quadro perfetto, lo so, eppure (personalmente) avrei gradito saperne di più per poter comprendere meglio queste storie così varie. . . . Lo stile è davvero ottimo, l'autrice riesce a creare nell'immaginazione del lettore tante scene diverse arricchendole con una scrittura leggera e fluida, ma ricca di dettagli. . . . [...] l'autrice scrive bene, ha molta fantasia ed immaginazione, riuscendo a darci parecchi frammenti di terrore grazie alla sua penna. Fanno così paura? Per me no, ma sapete che ho una soglia alta e sono parecchio strana, fissata con questo genere che non mi accontenta mai. Ciò non toglie che alcune descrizioni siano affascinanti e possano creare un brivido in altri lettori. . . . Un grande NI, che però mi fa sperare che possa continuare a scrivere e migliorarsi, portando altre sue storie ai lettori: fantasia e buona scrittura non le mancano, basta aggiungere qualcosa e potrebbe regalare altro di interessante da leggere. . . Ve ne parlo a che sul blog. Una lettura che potrebbe incuriosirvi? 💀👻 . . #MiseriRestiSepolti #MiriamPalombi #DarkZone #horror #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #freepik #viaggiatricepigra

Opinione: Miseri resti sepolti, di Miriam Palombi

Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo thriller. Una storia che fino a metà ti tiene incollato alle pagine, non capendo molto, ma che poi da una svolta improvvisa e...rimani di sasso, comprendendo che le poche teorie fatte erano completamente sbagliate. Dovendo ripensare a ciò appena letto, con una luce nuova. La seconda parte è a tratti prevedibile, come il finale, ma andiamo per gradi, perché è stata davvero interessante come lettura. . . Questo thriller gioca moltissimo sui sentimenti e l'empatia in situazioni che ci circondano nel quotidiano; oppure, anche se non per esperienza diretta, ne sentiamo parlare spesso. Abbiamo due donne, una giovane ed una con quasi il doppio dei suoi anni, entrambe in periodi diversi sposate con lo stesso uomo. Si chiamano Natasha e Jen. La cosa si complica quando scopriamo meglio i dettagli di questi matrimoni [....] . . . Un romanzo incalzante che lentamente, durante la narrazione, permette di scoprire attraverso flashback i retroscena delle due donne. Come abbiano conosciuto Nick e come abbiano finito per sposarlo. E, ovviamente, cosa sia poi successo dopo, portandoci a conoscere più punti di vista su ciò che sta accadendo. . . Jess riesce a tenere il lettore attaccato alle pagine, a chiedersi costantemente cosa sta succedendo (e come potrebbe proseguire la storia) e allo stesso tempo cosa sia successo nel passato per portare a dove sono arrivate entrambe. Domande su domande che affollano la mente, mentre le teorie più disparate si fanno largo cercando di azzeccare qualcosa...ma è davvero difficile. Ricco di colpi di scena, spiazza più volte il lettore per quello che viene rivelato, sempre nei punti giusti, obbligando a rielaborare la trama per cercare di indovinare come potrebbe finire. . . . Ve ne parlo meglio e a lungo sul blog, MA non sarò la sola! Infatti oggi e domani il romanzo sarà al centro di un Review Party dedicato alla sua pubblicazione. Sperando di incuriosirvi abbastanza da farvelo prendere in considerazione come lettura. Merita davvero molto! Esce oggi, Fateci più di un pensiero 😉 . . #MarzoDiDonneEDiLibri #LaExMoglie #JessRyder #NewtonCompton #NewtonComptonEditori #viaggiatricepigra

Review Party: La Ex Moglie, di Jess Ryder

Segnalazione: La Maledizione di Solarius, di Stefania Siano

Camera mia è quell'ambiente dove la luce fa così schifo che le foto vengono sempre orride 😅 (ho dovuto usare il flash per questa parte di una libreria dove proprio non arriva luce.... Yeeee😂) . . Va beh, tutto ciò era per chiedervi riguardo Martin se avevate letto altro di suo, oltre le famosissime Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (di cui si attendono i prossimi volumi!!!!) . . Io avevo iniziato la serie Wild Cards, che mi piaceva abbastanza e che (fortunatamente) si stava traducendo nel periodo in cui avevo iniziato a leggerla. Serie davvero lunga in inglese (16 volumi) , ma tradotta pochissimo da noi (credo solo 9). . . Probabilmente hanno ri-tentato il colpo vedendo andar così bene la serie GoT, ma sicuramente non vendendo abbastanza è finita nel dimenticatoio. . . Infatti questa mia stampa risale al 2010 Rizzoli, poi ristampata nel 2013 da Mondadori. (GoT esordì sul piccolo schermo nel 2011). . . . La conoscevate? Ne avete letto qualcosa?😉 . . PS. Si, sto anche aspettando l'ultima stagione televisiva di GoT. Ma viste le delusioni crescenti, la attendo pronta a criticare senza pietà; Per me ha finito col diventare solo marketing e la storia è decisamente piatta. Gli unici colpi di scena saranno stati merito di Martin ("Hodor", tanto per capirci), quando ne parló coi produttori. Tanti effettoni speciali, ma sotto sotto niente di consistente. Vedremo.... E voi siete fan più fedeli alle opere di Martin o all'adattamento? Scatenatevi 💀 . . #WildCards #LOrigine #GeorgeRRMartin #CronacheDelGhiaccioEDelFuoco #GameOfThrones #Rizzoli #Mondadori #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Una lettura imprevedibile ed estremamente originale, con un finale azzardato ma decisamente perfetto. Non arrendetevi se non cogliete qualche dettaglio o se sembra noioso, tutto prenderà forma al momento giusto per cogliervi di sorpresa. Sicuramente agli amanti della fantascienza sul genere horror, lo consiglierei. E' qualcosa di difficile da trovare, una storia fresca che quando ti ha catturato, sei fregato. Non fatevi scappare l'occasione! . . Ve ne parlo per bene sul blog, approfondendo un po' la trama per darvi una panoramica migliore di ciò che leggerete. Spoiler free, tranquilli. Qualcuno interessato? 😉 . . #TheHematophages #StephenKozeniewski #DunwichEdizioni #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Opinione: The Hematophages, di Stephen Kozeniewski

In questi primi due mesi, Insieme abbiamo letto: 79068 pagine 🎉🎉🎉 281 libri📚📚📚 In 22!!! . . Per chi volesse aggiungersi, l'evento su #Facebook è questo: https://ift.tt/2x6NvZk (Contano Le Pagine, Non I Libri) Oppure se volete partecipare tramite IG, ditemelo che vi aggiungo al gruppo creato apposta 😉 #contanolepagine2019 #contanolepaginenonilibri #libri #leggere #sfida #sfidaamichevole #viaggiatricepigra

L'ultimo Dylan Dog, uscito a fine Febbraio 😍 #LaCadutaDegliDei #fumetto #comics #DylanDog #horror #novel #TizianoScalvi #SergioBonelliEditore #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra

Uno degli ultimi acquisti impulsivi, che ancora non vi avevo mostrato. In compagnia della mia adorata miciona, l'ho letto in poco più di un ora . . . Si tratta di alcune lettere di Mary Shelley, corrispondenza che varia nel tempo e destinatario. Più una lettura per appassionati, che mi incuriosiva ma non avevo ancora capito quanto fosse mirata. Pensavo fosse qualcosa per capire meglio questa donna, ma non mi ha lasciato molto. È più specifica per chi vuole leggere tutto tutto tutto... Per i curiosi, "ni". È ben fatta, ha un prezzo buono, una scelta di marketing interessante e divertente... Ma come contenuto, io ho adorato solamente la lettera in cui Mary racconta la morte del suo Shelley. Riesce a romanzare (non volendo) quei giorni terribili, raccontando uno dei periodi più brutti della sua vita e permettendoci di capire quanto profondamente ne fosse innamorata. . . Oltre tutto questo ci sono frammenti che permettono di intravedere altro di lei. Vediamo la sua arguzia, il suo buon cuore,... ed esultiamo con lei quando racconta il suo ritorno in patria e scopre quanto successo sta avendo il suo romanzo (Frankenstein). . . #MaryShelley #IMieiSogniMiAppartengono #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Davvero breve ma estremamente bello e potente. E mi sembra perfetto parlarne durante la Festa della Donna. Questa è la lettura di Marzo per #WeCanReadIt (di @under___my__skin e @microcosmodiparole) ed è a dir poco stupenda. . Non sono nemmeno un cento paginette, scorrono rapide e veloci, ma lasciano un impatto davvero potente nel lettore. Nata come una lettera per una sua amica che le ha chiesto cosa dovesse fare per far crescere la figlia femminista, l'autrice da quindici consigli su come poterlo fare. . . Consigli che spaziano dal rispetto, all'amore, alla percezione di sé,...e nonostante la dolcezza con cui vengono esposti si percepisce la sua esperienza dietro e, a volte, il dolore che ha vissuto per certe cose considerate normali, ma che non lo sono affatto. . . Ci parla anche di uomini e donne che sono ancora strettamente legati a stereotipi assurdi, dove la donna resta solamente qualcosa dell'uomo (moglie e/o madre, niente di più). Chiedendo di circondare la bambina di figure intelligenti e fuori da questi schemi mentali, per farle imparare che lei non è inferiore a nessuno e non deve vergognarsi mai. Deve imparare a difendersi, ad argomentare, ad avere una sua idea, ma sempre senza esagerare ne avere arroganza. . . Una lettera che dovrebbero leggere più persone, soprattutto genitori (che nasca/abbiano maschio o femmina), per capire come le differenze fra le due educazioni siano ancora persistenti e fastidiose, che basta davvero poco per permettere un cambiamento in meglio. Di non pretendere di più dalle bambine "perché è così", ma insegnare a chiunque le basi per crescere in modo sano, intelligente e rispettoso degli altri. . . Insomma: da leggere! #CaraIjeawele #chiamandangoziadichie #MarzoDiDonneEDiLibri #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #freepik #viaggiatricepigra

Opinione: Cara Ijeawele ovvero Quindici consigli per crescere una bambina femminista, di Chimamanda Ngozi Adichie

Vi svelo la lettura misteriosa a cui vi ho accennato qualche giorno fa: La Babysitter Perfetta, che esce oggi! 😉 . . Ringrazio la Garzanti che mi ha permesso di leggerlo in anteprima, visto che la trama mi incuriosiva parecchio e finalmente posso dire: un bel thriller psicologico, che è imprevedibile nonostante le cose siano palesi e vengano addiruttura dette fin dal primo momento le intenzioni di alcuni personaggi. Infatti questo è uno dei suoi punti di forza: la prevedibilità.... . . Una storia all'apparenza molto semplice che però nasconde tante di quelle insidie che ti fanno iniziare a dubitare di chi si può avere intorno. Ovviamente questa storia è portata al limite, perché credo sia difficile che una situazione del genere possa capitare (per come strutturato il romanzo), però resta possibile e tiene sempre alto il dubbio verso chi riponiamo la nostra fiducia. . . Visto lo stile e questa originalità sarebbe davvero interessante leggere altro di questa autrice, perché il romanzo è molto scorrevole, decisamente originale ed interessante, coinvolge tantissimo il lettore e viene proprio voglia di scoprire come andrà avanti tutto questo, nonostante si conoscano tantissimi dettagli. . . Se volete sapere di più sulla trama, trovate la mia opinione completa sul blog 😉 . . . . . E già che ci siamo, lo consiglio pure per #MarzoDiDonneEDiLibri È una novità, ma l'autrice resta donna e potete farci un pensiero anche in questo caso. Le donne (come ormai appurato, nonostante alcuni pregiudizi restino) sanno scrivere di tutto, edin questi caso pure molto bene 😉 . . #LaBabysitterPerfetta #SherylBrowne #Garzanti #GarzantiLibri #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Opinione: La Babysitter Perfetta, di Sheryl Browne

King ancora una volta si dimostra straordinario. È riuscito con una brevità (piuttosto difficile per lui, visto che di solito le sue storie sono belle corpose) a creare qualcosa di intenso, mescolando come al solito la quotidianità con qualcosa di assurdo. . . La cosa davvero bella di questo romanzo (o racconto perché alla fine si tratta di 200 pagine) è che King è riuscito a mettere la questione della perdita di peso inspiegabile come sottofondo per tutto il resto; per parlare più che altro dell'accettazione e dei pregiudizi che può avere la gente. È sempre stato uno dei punti forti dell'autore e anche in questo caso ci azzecca in pieno. . . Volete saperne di più? Ne parlo meglio sul blog 😉 . È una lettura che aspettavate? 😊 . . #Elevation #StephenKing #sperlingkupfer #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #freepik #viaggiatricepigra

Opinione: Elevation, di Stephen King

Una piccola chicca del genere Horror, che non sarà così spaventosa (a mio parere), ma è decisamente di enorme originalità. Parlo di "Schiavi Dell'inferno", da cui hanno tratto il primo film della serie Hellraiser (che devo recuperare 😅). . . Breve, estremamente scorrevole e coinvolgente. Tutti (credo) conosciate vagamente la storia, altrimenti sul blog c'è la trama e la mia opinione 😉 . . Recupereró pure il primo film, che ricordo appena, per capire quanto sono stati fedeli nella trasposizione. . . Qualcuno lo ha già letto? O approfitterete il prima possibile per recuperare? 😊 . . #SchiaviDellInferno #CliveBarker #Hellraiser #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #freepik #viaggiatricepigra

Opinione: Schiavi dell'Inferno, di Clive Barker

Stasera forse lo finisco e poi ve ne parlerò. Per ora davvero interessante, lo stile scorrevole e (non lo avrei mai detto, ma) la prevedibilità è uno dei suoi punti di forza! Strano, penserete, ma aspettate a giudicare... . . Cosa vi fa compagnia in questi giorni? 😉 . . #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Con la vivacissima collaborazione della mia Kiki, un libro che ho in lettura e sono circa a metà. Mi è stato dato nel rifugio in cui faccio volontariato per cercare di capire meglio i cani 😅 . Eh si, coi mici vado alla grande, ma con i cani sono ancora molto ignorante. Devo imparare tante cose, non so se dopo questa lettura sarò in grado di applicare almeno alcune fra le lezioni che insegna, ma sicuramente è qualcosa in più, oltre la pazienza con cui mi ripetono le basi per riuscire a comunicare con questi cuccioloni (al rifugio). . . È la prima volta che mi approccio ad una lettura del genere e ammetto di fare parecchia fatica. Vi è capitato di leggere libri del genere? . . E poi, sono curiosa: Avete gatti, cani, o altri animali? Con chi entrate subito in sintonia? 😉 . . #AllAltroCapoDelGuinzaglio #PatriciaMcConnell #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Lentamente sto recuperando tutti i romanzi della Jackson 😍 In settimana vi ho parlato di Lizzie, l'ultimo suo romanzo che ho letto. Davvero bello ed interessante. Io sono affascinata dalle storie che trattano personalità multiple (hanno un fascino strano a cui difficilmente resisto), e per fortuna fino ad ora ho sempre trovato autori che trattavano questo in modo egregio. . . Una narrazione attraverso più voci che porteranno avanti la storia, mostrandoci più punti di vista e permettendo una visione più ampia di tutto quello che accade. . . Fateci un pensiero! Davvero bello... . . Ed ora mi manca solo Paranoia (e "La Lotteria", che però mi manca) . . Voi che mi dite? Avete già letto qualcosa della Jackson? 😉 . . #Lizzie #ShirleyJackson #adelphi #adelphiedizioni #booksofinstagram #bookblogger #booknerd #bookstagrammer #booklovers #book #bookish #leggere #leggerechepassione #reading #leggeresempre #booknow #leggerefabene #bookblog #booklover #read #booklove #bookshelf #amoleggere #bookaholic #libridaleggere #viaggiatricepigra

Giuro, non era pensato, ma apro questo mese con una recensione di un saggio che capita proprio a fagiolo con la bellissima iniziativa #MarzoDiDonneEDiLibri. Ovvero "Sui Diritti Delle Donne". . . ...ho trovato questa lettura breve ma molto interessante. Sicuramente dovrò rileggerlo altre volte per coglierne tutti i vari aspetti, ma per questa prima lettura diciamo "superficiale" e veloce, ho già trovato parecchie note per cui mi ritengo stupita di quanto possano suonare attuali, e mi sale il nervoso che dalla fine del 1700 le cose non siano così cambiate. . . La base del tutto è la richiesta da parte di Mary per permettere alle bambine la stessa istruzione di cui hanno accesso i maschi. Perché così importante? Semplicemente detto: con questa base comune, si potrebbero abbassare (se non annullare) le differenze che portano la donna ad essere "inferiore" all'uomo, poiché senza istruzione e solo l'educazione alla bellezza, non avranno mai occasione di prendere coscienza di se stesse, non potranno compiere scelte autonome, non potranno essere altro che graziosi ornamenti per gli uomini che le sposeranno. Perché questo era(/è) il solo scopo della donna: diventare moglie e madre. Sentite qualcosa che suona familiare, eh? . . Durante questo breve saggio spiega che anche gli uomini ne potrebbero trarre giovamento, poiché questa rigidità di ruoli imposti danneggia anche loro tenendoli schiavi di questo sistema che pretende donne vuote e fragili, e uomini "padroni" e forti (detto in altre parole, ma il concetto è questo). [opinione completa sul blog] . . Insomma, in pochissime pagine fa già capire in modo chiaro le sue idee e non risparmia nessuno, con una penna tagliente. . Per questo mese di letture al femminile, merita di essere scoperta! . . Anche Nelly Bly, ovviamente, che ho accostato per la stessa CE di cui penso prenderò altri romanzi... Ma è un altra lettura perfetta per evidenziare le prime importanti donne che non si fecero da parte e con il loro coraggio riuscirono a farsi ascoltare.

Opinione: Sui Diritti Delle Donne, di Mary Wollstonecraft