martedì 3 novembre 2015

Opinione: "L'Ombra Della Lupa" ,di Giovanna Mazzilli



Titolo: L'Ombra Della Lupa
Autrice: Giovanna Mazzilli
Pagine: 364



*°* °*° *°* °*° *°*

TRAMA

Adyn, stanca della sua vita piatta e senza emozioni, decide di attraversare il portale, andando contro le leggi del suo mondo, ma soprattutto contro la madre. Si ritrova così dentro le mura del Colosseo, nella Roma che lei tanto ama, ma di cui non conosce nulla, se non quello scoperto di nascosto sui libri a lei proibiti. Quella che per lei doveva essere una notte indimenticabile, si trasforma presto in un incubo, quando un licantropo, nemico della sua razza da sempre, la aggredisce con l’intento di scoprire l’ingresso del portale. Adyn coinvolta nella lotta, scatenerà involontariamente una maledizione che cambierà il corso del suo destino. Ma il fato non ha solo questo in serbo per lei. L’incontro con Leost darà una scossa alle fondamenta del suo cuore, spingendola ad andare contro la sua natura di Fata. Anche lui è un licantropo, ma diverso dagli altri, non uccide gli esseri come lei. Il sentimento che nasce tra loro è intenso e legherà le loro anime indissolubilmente. Ma la maledizione è innescata e nessuno immagina le sue conseguenze. Riuscirà Adyn a rinunciare a quei sentimenti? Leost la lascerà tornare indietro, sapendo di non rivederla più?
L’Ombra della Lupa: Una Fata, un licantropo, una maledizione e un amore impossibile.


*°* °*° *°* °*° *°*



AUTRICE

Giovanna Mazzilli è nata a Milano, il 22 novembre 1983.
Felicemente sposata da cinque anni con la sua anima gemella. Dopo aver ottenuto il diploma di odontotecnico, inizia a lavorare come commessa, scrivendo purtroppo solo nel tempo libero, qualunque cosa le passasse per la mente: idee, poesie, frasi o racconti. Ha una passione viscerale per la lettura, dal fantasy al romantico, senza tralasciare i romanzi storici e i grandi classici. Non ha mai abbandonato l’amore per la scrittura, e grazie al sostegno del marito, ha iniziato a mettere nero su bianco i suoi pensieri, rendendoli concreti e scatenando la sua fantasia. Adora creare molteplici personaggi, e riversa in loro tutte le sue emozioni e i suoi sentimenti. Ha una passione per la poesia, e adora scriverne soprattutto quando piove e il clima aiuta a tirare fuori la sua vena malinconica, che scatena la scintilla poetica. Ama la storia, soprattutto quella che riguarda l’antico Egitto, i suoi misteri e le sue innumerevoli icone regali. Il suo più grande sogno è scrivere un romanzo emozionale come quelli della famosa autrice Paullina Simons che con i suoi libri ha commosso molte lettrici.
Il suo romanzo d’esordio è Sweet Destiny, pubblicato nel 2014 con la Casa Editrice digitale Genesis Publishing.
(da http://www.romanticamentefantasy.it/lombra-lupa-giovanna-mazzilli/)


*°* °*° *°* °*° *°*



OPINIONE

Prima di tutto ringrazio l'autrice, che mi ha permesso di leggerlo e di poterne dire quello che volevo alla fine.
Una cosa che apprezzo in uno scrittore.

Una storia originale e bella, che poteva dare di più, a mio parere.
Parla di una fata, Adyn, che innamorata della vita umana, così diversa dalla sua, lascia il suo mondo di nascosto per venire nel nostro, più precisamente a Roma.
Così piena di rumori, luci, colori e....vita!
Ma in quella notte tutto cambierà per lei.
Lo scontro con un nemico giurato della sua razza, un licantropo, le cambierà la vita, per sempre.
Come l'incontro con Leost, un altro licantropo, che però si rivela differente, con una natura completamente opposta al primo....che l'attrarrà e le darà fiducia, oltre che farle provare qualcosa di inaspettato ed inopporuno per una fata.

Un libro d'amore penserete, ma non solo questo, perchè c'è una maledizione dietro tutto questo. Qualcosa di antico e crudele, che inaspettatamente capovolgerà la vita di Adyn e anche di Leost.
Avventura, fantasy e...beh, si, anche amore, si mescolano a formare questo libro.
L'unica pecca è che è scritto tutto troppo veloce, tutto troppo affrettato e non permette al lettore di entrare in questa storia del tutto.
Leggendolo mi è sembrato di correre.
Si fermava giusto un attimo per riprendere fiato e poi tutto scorreva velocemente, di nuovo, dando troppe informazioni in troppo poco spazio.

Con più calma e qualche pagina in più, sarebbe stato più interessante, anche più misterioso riguardo alcune cose, e avrebbe fatto venir più voglia di andare avanti e scoprire tutti i misteri nascosti in questo libro.
Non voglio dire che non valga la pena leggerlo, tutt'altro. ...Opinione completa su Ciao.it


*°* °*° *°* °*° *°*



DOVE COMPRARLO

Su Amazon:
Copertina Flessibile: 16,11€
Kindle: 1,10€

Su Youcanprint:
Copertina Flessibile: 17,90€

Su Mondadori:
Copertina Flessibile: 15,21€
Kobo: 1,10€

Su Feltrinelli:
Copertina Flessibile: 15,21€

Su IBS:
Copertina Flessibile: 15,22€


2 commenti:

  1. Di solito certe storie d'amore non mi piacciono. Dopo brutte esperienze con altri libri. Ma se posso a questo libro do una possibilità, sperando bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è male, non è mieloso.....c'è amore, ma c'è anche altro....
      Fammi poi sapere che ne pensi ;)

      Elimina