martedì 16 giugno 2015

Dal 18 Giugno in Libreria: "Il protocollo ombra" di Takano Kazuaki



Titolo: Il protocollo ombra
Autore: Takano Kazuaki
Uscita 18 Giugno 2015
Editore: Garzanti



«Un esordio fulminante, un thriller mozzafiato venduto in più di 20 paesi.
È arrivato il nuovo Michael Crichton.»
Library Journal



Trama


Nello Studio Ovale la luce attraversa a malapena i vetri alle spalle dell’uomo seduto alla scrivania, il capo chino. Il presidente Burns deve fronteggiare la più grave crisi nella storia degli Stati Uniti d’America. A diecimila chilometri di distanza, nel profondo della giungla congolese, un antropologo tiene per mano la causa di quella crisi. È solo un bambino. Si chiama Akili. Ha tre anni. Akili è una forma di vita evoluta con un’intelligenza di gran lunga superiore a quella dell’Homo sapiens. È il primo della sua specie e può rappresentare il futuro della razza umana. Ma rischia di essere l’ultimo. Le capacità di analisi della sua mente gli permettono di decifrare ogni protocollo di comunicazione, di prevedere ogni operazione militare, di vanificare qualsiasi strategia. Per questo è un pericolo, e deve essere eliminato. La delicata missione, nome in codice «Nemesis», viene affidata a un team di mercenari, capeggiati dall’ex operativo delle forze speciali Jonathan Yaeger. Eppure quando quest’ultimo giunge in Congo, ed entra per la prima volta in contatto con il proprio obiettivo, capisce che forse gli ordini che ha ricevuto questa volta non devono essere eseguiti. Che quel bambino può rappresentare non un pericolo ma la speranza in un mondo, in un’umanità migliori. Che proprio da Akili può venire la cura per la rara patologia che ha colpito la persona che Jonathan ama di più. Ma schierarsi in difesa di Akili è pericoloso. Perché significa inimicarsi la maggiore potenza del pianeta.
Il protocollo ombra è il folgorante debutto di Kazuaki Takano, venduto in più di venti paesi, che ha subito raccolto il consenso entusiasta dei lettori di tutto il mondo. Intelligente e originale, in un serrato inseguirsi di presente e futuro, scienza e intrigo politico, questo thriller adrenalinico si inserisce a pieno titolo nel solco dei bestseller più amati di Michael Crichton.


Autore

Kazuaki Takano, classe 1964, è uno sceneggiatore cinematografico.
Il protocollo ombra è il romanzo che l’ha consacrato a livello internazionale come erede di Michael Crichton.

IL CASO EDITORIALE

2012. Nella terra del Sol Levante Kazuaki Takano è uno sceneggiatore cinematografico di culto e un avido lettore: romanzi, articoli scientifici, riviste militari, fumetti... nulla sfugge alla sua insaziabile fame di storie da raccontare. Ma la trama che sta prendendo forma tra le sue mani, questa volta, è qualcosa di più di un copione. Questa volta è un romanzo, il suo esordio internazionale: Il protocollo ombra.
Estate 2013. Il libro viene valutato da un'importante agenzia letteraria internazionale, che ne intuisce subito lo straordinario valore. Bastano poche righe e chiunque legga Kazuaki Takano sa di trovarsi di fronte al nuovo Michael Crichton.
Novembre 2013. Gli Stati Uniti sono i primi a muoversi: Il protocollo ombra viene acquisito da Mulholland Books, la casa editrice di autori thriller del calibro di Donato Carrisi, Lee Child e Robert Galbraith. Per Takano è il primo passo di una marcia trionfale che lo porterà ai vertici dell'editoria mondiale.
Fiera di Londra 2014. L'acquisizione da parte di Mulholland Books ha infuocato l'attesa di tutti gli editori europei. Appena si aprono i battenti della fiera, l'asta è fulminea e senza esclusione di colpi: Il protocollo ombra è venduto in Germania, Francia, Inghilterra e in altri 20 paesi. In Italia Garzanti è la più veloce e si aggiudica il romanzo.
Estate 2014. Cresce l'attesa per la pubblicazione del libro. Le poche indiscrezioni trapelate non riescono a soddisfare la curiosità dei lettori.
Dicembre 2014. Il protocollo ombra viene pubblicato negli Stati Uniti. Per l'autore è la consacrazione: le recensioni di «Publishers Weekly», «Kirkus Review» e delle principali testate giornalistiche internazionali parlano di un best-seller senza precedenti, mentre i milioni di fan di Michael Crichton in tutto il mondo hanno finalmente trovato il loro nuovo punto di riferimento.
2015. Gli editori di tutta Europa si coordinano per il lancio internazionale.

2 commenti:

  1. Mamma mia, ora mi ispirano anche i thriller ahahah
    Credevo di avere un freno quando si tratta di libri ma a quanto pare no, ora ho un altro settore da esplorare, e questo finisce in wishlist <3
    Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio non darsi limiti, o non troppi almeno ;)
      A me ispira perché (oltre la trama) lo hanno paragonato a Crichton che (anche se ho letto poco di ciò che ha pubblicato) amo il modo in cui scrive e l'originalità delle sue trame.....
      Vedremo se è così o no ^.^

      Elimina