mercoledì 27 gennaio 2016

Opinione: Rosa Meccanica (Once Upon a Steam Vol. 3), di Giulia Anna Gallo

http://www.amazon.it/Rosa-Meccanica-Once-Upon-Steam-ebook/dp/B01AS5AYHK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1453709911&sr=8-1&keywords=rosa+meccanica
(cliccando sull'immagine si va su Amazon)

In una terra da favola in cui Bene e Male paiono poli opposti privi di sfumature intermedie, Bestia è sempre stato etichettato al primo sguardo come Cattivo, in parte per via delle sue origini e in parte per via dell’aspetto rozzo e minaccioso. Nessuno considera l’ipotesi che possa decidere di assecondare il suo lato umano e non c’è modo che la brava gente di Steamwood lo tratti come qualcosa di diverso da un mostro. L’unica capace di vedere oltre le apparenze e giudicarlo in base alle sue azioni sembra essere la giovane Bella, la prima fanciulla ad avvicinarglisi senza riserve e a fargli accelerare i battiti del cuore.
Peccato che per redimersi agli occhi del mondo non abbia altra scelta se non tradirla.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° ° 

Come molti, la storia de la Bella e la bestia mi è sempre piaciuta, e leggerne una versione moderna mi incuriosisce sempre…ancor di più se in versione streampunk!
Già i precedenti volumi della saga Once upon a Steam mi avevano conquistato, e questo non si fa eccezione.
Una storia originale, interessante e fresca, scritta davvero molto bene e che, come le precedenti della saga, regala una nuova visione delle favole che vale la pena di leggere.

La prima parte confonde un po’ il lettore (capirete leggendo), ma fa venir voglia di andar avanti nella lettura per scoprirne di più.
Faranno poi la loro comparsa Bestia; in questa favola moderna, un mezzo gigante che vive alla giornata, come cacciatore di taglie possiamo dire, che intraprende una nuova missione con Gaston e altri malviventi: Devono riuscire ad entrare in un castello ed uccidere un drago che da anni minaccia una cittadina. E, ovviamente, liberare una giovane fanciulla: Bella, che è al suo servizio e vive con lui. Una ragazza molto giovane, bella, curiosa, intelligente ma buona ed ingenua...ma che non si fa intimorire dalle apparenze e che sa guardare oltre, come dovreste fare voi iniziando questa lettura, poichè nulla è ciò che sembra....

Un bel racconto, come al solito, fin troppo breve per i miei gusti. Forse un po' tirato il finale, ma ci sta nello spirito della favola. E verso la fine comparità un personaggio che abbiamo già incontrato....ma dovrete leggere per scoprire chi!

Credo proprio che vi piacerà...

Nessun commento:

Posta un commento