giovedì 21 gennaio 2016

Opinione: Le Pietre Magiche di Shannara (il Ciclo di Shannara 2), di Terry Brooks

http://www.amazon.it/gp/product/8804637331/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8804637331&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21"
(cliccando sull'immagine si va su Amazon)

1) La Spada di Shannara
2) Le Pietre Magiche di Shannara
3) La Canzone di Shannara

Le Quattro Terre, un mondo in cui l'equilibrio imposto dall'ordine del Bene vive sotto la costante minaccia di antiche forze demoniache, deve lottare a ogni generazione per preservarsi dall'invasione del Male. A vegliare su di esse, attraverso i tempi, il druido Allanon, ultimo rappresentante di una stirpe di custodi della magia, e la famiglia Ohmsford, erede di una nobiltà ormai dimenticata. Quando il Signore degli inganni torna dal passato, sarà Shea, primo erede della famiglia, a dover riscoprire la propria origine, e con essa il potere che questa le conferisce. Impugnerà così la mitica Spada di Shannara per arginare le forze dell'oscurità. 
Una generazione più tardi sarà Will l'erede della magia degli Ohmsford, e per questo riceverà da Allanon l'incarico di difendere e rinnovare, grazie alla potenza delle Pietre Magiche, la vita dell'Eterea, la mitica pianta che mantiene il Divieto contro il ritorno dei demoni sulle Quattro Terre. Infine quando l'Illidatch, il libro che raccoglie e dà vita alla Magia Nera, tornerà a minacciare ancora una volta l'equilibrio del Bene, saranno la giovane Brin Ohmsford e il fratello Jair a intraprendere, con l'aiuto dell'ultimo druido, un viaggio disperato fino alla sorgente del Male, prima che sia troppo tardi.

 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °   

"Deve esserci sempre un telefilm o film di mezzo per svegliarmi e convincermi (finalmente!) ad iniziare vecchie saghe. 
Visto l'uscita di domani in Italia di "The Shannara Chronicles", ho cercato di leggere in fretta il primo libro per arrivare al secondo e almeno iniziarlo, poichè è stato tratto da quest'ultimo la trama per la serie televisiva. La scelta ancora mi è oscura, ma indagherò. "
(Dalla precedente opinione)
Sono riuscita ad iniziare e arrivare a metà libro prima di iniziare il telefilm, e avendoli tutti e due a pargone stretto, posso dire che il telefilm non mi ha colpito.
Ma non ne parlerò, ne ho giù scritto QUI'

Il secondo volume di questa saga l'ho trovato inizialmente migliore, molto più scorrevole e veloce da leggere. Molto più piacevole rispetto al primo, più noiosetto in molte parti.
Ovviamente pure in questo non mancano i capitoli più lenti e che mi hanno fatto faticare per portarlo a termine.
Come nel primo, battaglie e "roba di guerra" (detto proprio brutalmente xD), per me sono molto pesanti e, oltre che rallentare lo stile, mi annoiano a morte.
Sono io, lo ammetto, ma ho notato che tanti fannoo fatica a finirli, penso per lo stesso motivo.

I personaggi sono meglio caratterizzati e spiegati rispetto al primo, cosa che permette più empatia e simpatia, sopratutto con i due giovani protagonisti: Will (nipote di Shea) e Amberle (una giovane Eletta elfa, nipote del Re degli Elfi); conosceremo un po' meglio Allanon, o almeno ci proveremo visto che è sempre molto misterioso e tende a manovrare le cose dall'ombra; insieme a loro altri personaggi 'chiave' saranno il Re degli Elfi Eventine Elessedil e suo figlio Ander Elessedil; come la nomade Eretria, che, ad un certo punto del racconto, incrocerà le strade con Wil e Amberle.

La storia è più fluida, interessante e avvincente....fino a metà, quando il ritmo rallenta e inizia la guerra contro i demoni e il racconto si biforca: da una parte seguiremo gli elfi e la loro battaglia; dall'altra Wil e Amberle, nella loro missione.
Ho trovato davvero belle le parti dedicate a questi ragazzi, più veloci ed avventurose. Uno stile che mi piace di più, rispetto alle battaglie.
Un Grande peccato essermi spoilerata (senza volerlo) il finale, perchè è davvero davvero bello!
Come sempre Allanon prima di sparire svelerà alcune verità che aveva celato sin dall'inizio, rivelandosi....un manipolatore? Forse, ma con un prezzo così alto in ballo, ha fatto una giusta, anche se crudele, scelta. Come scopriamo alla fine del primo romanzo.

Se avete già letto il primo, non scoraggiatevi e andate avanti: questa storia è decisamente migliore!
E se vi è già piaciuto il primo, non potete certo fermarvi lì.
Mi attenderà solo l'ultimo capitolo, ma non so quando mi cimenterò in questa lettura, visto che vorrei intervallarla con altri libri che ho lasciato da parte.
In ogni caso, quando sarà finito, ne scriverò e vi farò sapere la mia.

Buona Lettura a Tutti! ^.^

Nessun commento:

Posta un commento