giovedì 15 dicembre 2016

Opinione: Segui il Bianconiglio, di Macs Well

http://amzn.to/2gWdcHf
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Dall'autore di "Constantin" e "Kebap in Okinawa".

In una fredda e decadente America di provincia, viene rinvenuto nei pressi del lago ghiacciato il corpo di una giovane ragazza brutalmente torturata.

L'unico indizio da cui l'Agente Smith potrà partire per la ricerca dell'assassino sembra essere un tatuaggio con la scritta "Segui il Bianconiglio" disegnato dietro al collo.

Una storia brutale scritta da una penna asciutta e decisa che saprà condurvi fino ad un inaspettato epilogo.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °   

Girovagavo per Amazon e, tra i libri gratuiti, mi sono imbattuta in questo che ho deciso d'impulso di prendere basandomi solo su un'occhiata veloce alla copertina.
Infatti una volta iniziato il libro mi sono chiesta cosa fosse (devo smetterla di non leggere le trame).

Un breve racconto che...non saprei neanche io come definirlo!
La storia è su un gruppo di ragazzi con dei soprannomi da animale (Wolf, Snake,....) che per vivere rubano: il racconto inizia infatti dall'ultima delle loro scorribande, quando sono costretti a scappare abbandonando la loro 'casa' per sfuggire alla banda a cui hanno appena sottratto i soldi. 
Passa del tempo ed il gruppo si separa, ma Wolf ha lasciato indietro sua sorella quella notte, l'unica persona a cui tenessse e che ha pagato per i suoi crimini, da quì la sua furia per ottenere vendetta e scoprire cosa ne sia stato di lei, anche se sente che sia già morta.
Ad incrociare la sua strada saranno alcuni agenti dell'FBA che lo porteranno a seguire una nuova pista, che lo condurrà lungo una strada mai percorsa mentre cerca questo "Bianconiglio".

Un racconto breve e veloce da leggere. Niente di eccezionale, ma neanche brutto.
Per passare del tempo, non lo sconsiglio, anche se scritto con più calma e dettagli avrebbe dato tutto un altro peso alla storia.

Nessun commento:

Posta un commento