mercoledì 29 marzo 2017

Opinione: Believeland - Le Gemelle, di Noemi Villari

http://amzn.to/2lR9Nwd
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Alessia ha sedici anni e abita in Italia. Ogni notte sogna di stare nei panni di Ilda, un’orfana di Believeland. Ma non è questa la sua unica stranezza, Alessia esercita un forte potere persuasivo su chiunque.
Chiunque tranne che su Derek, un affascinante ragazzo che incontra alla festa di fine anno. Per la prima volta è lui ad ammaliare Alessia e a rovinare i suoi rapporti con la madre e con Daniele, il suo migliore amico. Derek la persuade perfino a seguirlo in un altro mondo: Believeland.
E’ proprio lì che abita Ilda, lei esiste davvero, così come esiste una spiegazione ai poteri di Alessia. A Believeland, infatti, convivono umanoidi di tutte le razze, dotati di poteri e non. Al governo ci sono i potenti elfel, nati dall’unione tra elfi e angeli.
Anche Ilda scopre qualcosa di più sulle sue origini grazie a un incontro, quello con Erika. Le due, infatti, si somigliano molto: potrebbero essere gemelle? Che legame hanno Alessia e Ilda, invece?
A Believeland tutto è possibile e un segreto può celarsi anche sotto l’assoluta verità.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Purtroppo sono combattuta.
Ho preso questo romanzo tramite la promozione di Lettere Animate e ho approfittato di una pausa, quando non sapevo cosa fare, per leggerlo.
La storia inizialmente non si capisce, bisogna leggere parecchi capitoli per entrare un pochino in sintonia o almeno iniziare a capire il filo del racconto.

Ci sono due protagoniste.
Alessia, una giovane ragazza di 16 anni che vive in Italia, che ogni notte fa strani sogni dove vive in un altro mondo nei panni di Ilda (l'altra protagonista): bionda, alta, con due enormi cicatrici sulla schiena e di razza mista....un'orfana in uno strano paese dove convivono diverse razze e che, alla soglia dei diciotto anni, dovrà andare per il mondo da sola e decidere la sua vita. Tutto cambia quando scopre di avere una gemella, Erika, che le spiegherà chi è.....
Mentre Alice è una ragazza bassa, mora ed eccentrica, che veste provocante ma con un suo stile. Amica da sempre con Daniele, che tutti credono sia il suo ragazzo, si muovono quasi in sincrono, sempre insieme.

Tutto cambia ad una festa, quando lei incontra Derek che le fa perdere la testa.
Il giorno dopo Daniele è in collera con lei, perché hanno stretto un patto: mai fidanzarsi, tanto l'amore non dura, ma divertirsi e "provocare" senza superare la pomiciata.
Infatti i due sono molto belli ed ambiti, ma non vogliono "concedersi" a nessuno.
Lei non ricorda nulla della serata precedente e teme di aver fatto qualcosa che non voleva....

Le cose con Daniele sembrano mettersi sempre peggio per via di Derek, perché si ripresenta nella sua vita improvvisamente e le chiede di fidanzarsi, cosa che lei accetta senza pensarci due volte.
Ma Derek non è ciò che sembra, infatti le rivela qualcosa che pensava solo fosse un sogno: Ilda esiste davvero e lui la porterà nel suo mondo, dove la giovane scoprirà chi è davvero e dovrà prendere decisioni difficili, non solo per se stessa....

La storia è davvero bella e originale, ma....
Eh, si, c'è un enorme MA!
E' tutto troppo veloce. Tutto esageratamente rapido per essere credibile.
So che è una storia di fantasia, ma ci vogliono comunque dei tempi che qui mancano.
Per esempio (per non spoilerare altro, visto che ne ho accennato sopra) la storia tra lei e Derek è velocissima: lo incontra e subito mette da parte tutto per lui.
Ci saranno spiegazioni a riguardo ed in ogni caso ci può stare che una donna possa fare ciò che vuole, ma si sente che cambia proprio mentalità e dipende dalla storia, non dalla protagonista.
Ed è un grande peccato.

Con più calma e più dettagli sarebbe stato decisamente migliore, e avrebbe arricchito questo mondo nato dalla fantasia dell'autrice.
Non lo sconsiglio affatto!
E' piacevole e abbastanza scorrevole, solo si sente che manca qualcosa...

Nessun commento:

Posta un commento