giovedì 7 aprile 2016

Opinione: Cancellato (Cthulhu Apocalypse Vol. 4), di Eleonora Della Gatta

http://www.amazon.it/gp/product/B013C8PZ2Y/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B013C8PZ2Y&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
  (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Luca Muzi è un modesto bancario, un uomo pacato e senza grilli per la testa, sposato con la sua amata Elena. Una mattina come tante, uno sconosciuto lo sequestra, accusandolo di essere in possesso di una fantomatica mappa. Sotto la costante minaccia della pistola, Luca Muzi si ritroverà catapultato nei laboratori di un’assurda associazione: l’Ordine dei Custodi del Silenzio.
Tra teche piene di esseri mostruosi, uomini che blaterano assurdità circa la vera identità di Luca e informazioni sulla fine del mondo per colpa dei Grandi Antichi, il bancario scoprirà una realtà ben diversa da quella a cui era abituato credere.
Cos’è la Mappa?
Quale segreto atroce nascondono i Custodi del Silenzio?
Chi è in realtà Luca Muzi?


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °  

Cthulhu Apocalypse è una serie di novelle autoconclusive e scritte da diversi autori che si svolgono nella stessa ambientazione di matrice lovecraftiana. Non è necessario leggere le opere in ordine di uscita anche se ovviamente aiuta a comprendere meglio il mondo creato dagli autori coinvolti nel progetto. 

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °    

Chiedo scusa se ci ho messo così tanto a recensire!
Sarò breve, anche perchè l'ho letto a dicembre con la promozione Unlimited...ma ci tenevo a dire due cosette ugualmente! 

Una storia breve e poco incisiva, che chiude questi racconti con un capitolo ancora diverso dai precedenti. 
La storia è veloce da leggere, scritta molto bene, ma non incisiva e che si dimentica in fretta.
 
Purtroppo, se fossero stati più uniti come trama tutti i vari racconti, forse sarebbero risultati più interessanti e piacevoli, ma...almeno io così non li ho trovati. 
E di ciò mi spiace molto.
 
Non ne sconsiglio la lettura, ma, in questo caso, prima di comprare e lamentarsi, provate a leggerne le anteprime, che magari vi può piacere, o magari ci sono altre storie di questi autori che possono piacervi di più e che faranno al caso vostro. 

Nessun commento:

Posta un commento