martedì 12 aprile 2016

Opinione: D'Ambra e d'Ombra (Moon Witch Vol. 2), di Davide Camparsi

http://www.amazon.it/gp/product/B00U5825Y6/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00U5825Y6&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
  (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Celestine Seymour da qualche tempo fa strani sogni nei quali rivive i drammatici eventi accaduti a Salem nel 1692, durante la caccia alle streghe. Incubi costellati di tradimenti, inganni e corruzione. Di giorno, invece, nella sua casa di Stirling, in Scozia, all’interno del ciondolo d’ambra ereditato dalla madre intravede qualcosa di altrettanto inquietante e ancora più incredibile.
Una guerra tanto segreta quanto mortale è in atto tra le donne che vengono chiamate streghe e la misteriosa Inquisizione del Labirinto.
Richard, il giovane parroco di St. Mary, vecchio amico d’infanzia, e la donna enigmatica e selvaggia che le appare in alcune visioni divengono i suoi confidenti mentre il dubbio la rode e la sua sanità mentale vacilla.
Celestine dovrà capire chi sono gli amici e i nemici, se prendere parte a questa battaglia o diventarne vittima, mentre vicino al suo cuore, il ciondolo d’ambra palpita sempre più impetuoso. Sfidandola a correre libera sotto la luna. 


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Moon Witch
1692, Salem
Rebecca Nurse e le sue consorelle, le streghe della congre­ga Moon Witch, dopo essere state smascherate e scon­fitte dall’Inquisizione, ardono sul rogo. Prima che la morte le raggiunga, riescono tuttavia a pronunciare un incantesi­mo unico nel proprio genere che, pur non potendo proteg­gere i loro corpi, ha lo scopo di salvarne le anime. Gli spi­riti delle donne trovano rifugio all’interno di oggetti in­cantati, in attesa che persone a loro affini li trovino e li ri­sveglino, riportandoli in vita.
Nel tempo i manufatti hanno finito per separarsi e si trova­no ora sparsi per il globo.
Oggi, streghe moderne, inquisitori e altre misteriose crea­ture tessono le loro ambigue trame, senza sapere che i tempi sono maturi: la congrega Moon Witch sta per torna­re.
Ogni novella della serie, scritta da un autore diverso, ha differenti protagonisti ed è au­toconclusiva. Tutte le storie si svolgono però all’inter­no della stessa cornice urban fantasy e seguono le sorti delle streghe di Salem

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °  

Chiedo scusa se ci ho messo così tanto a recensire!
Sarò breve, anche perchè l'ho letto a dicembre con la promozione Unlimited...ma ci tenevo a dire due cosette ugualmente!

Un capitolo diverso dal precedente, mi ha fatto titubare un po' durante la lettura perchè rispetto al primo questo non presenta molta azione, è più lento e ragionato. 
Una storia piacevole e che scorre piuttosto veloce, in cui la protagonista lotta contro se stessa e ciò che sente, ma presto si troverà ad avere dubbi non solo su di sè, ma anche riguardo a chi crede amico...
Scritto molto bene anche questo capitolo, che lentamente ci porta avanti nella storia, coinvolgendoci sempre di più.

Nessun commento:

Posta un commento