lunedì 31 ottobre 2016

Halloween....da leggere: Racconti...

(Cliccando sulle immagini si va su Amazon)

http://amzn.to/2f0S1Qw
La paura.
Un’emozione forte, che fa battere il cuore e intorpidire la mente. La paura ci serve per superare i limiti delle nostre fobie, essenziale nella sua spaventosa crudeltà.
Un estratto:
Quello che vide la pietrificò. Provò a deglutire ma aveva la bocca completamente arida, prosciugata. Un brivido freddo le scese lungo la schiena. Le mani iniziarono a tremare.
“Sto sognando!” si disse. “Non può essere diversamente, questo è solo un brutto, bruttissimo incubo”.
«Tigre…» bisbigliò a bassa voce, ma il gatto non si mosse.
E non si sarebbe mosso mai più.
Gli occhi della giovane registrarono tutto. Ma la mente no. Quella escluse ogni cosa e focalizzò solo il muso di Tigre. O almeno quello che ne restava.
La testa giaceva con la lingua di fuori in una pozza cremisi proprio sulla soglia della camera. Gli occhi erano sbarrati, fissi e senza vita. Il resto del corpo non si vedeva. Più probabilmente non voleva vederlo. Non era di certo nascosto, anzi. Non riusciva a distogliere lo sguardo dal capo del suo adorato micio.
Il tremito si intensificò e le risalì lungo gli avambracci. Poi le scosse le spalle e un urlo lacerante le uscì dalla bocca.
Non poteva essere vero.
Non doveva essere vero.
Chi mai avrebbe potuto fare una cosa del genere?

Dalla paura può arrivare la morte, ma dalla paura può iniziare anche la vita.



http://amzn.to/2dRBdxU «A braccare gli esseri umani non ci vuole niente, corrono tutti come coniglietti terrorizzati... Corri coniglio, scappa!»
Una citazione di Otis Driftwood che calza a pennello per descrivere quest'antologia composta da tredici racconti horror.
Tredici salti nel terrore che minano la razionalità umana rispolverando l'angolo più oscuro del cervello dove si celano le paure più recondite e i lati più infimi della nostra specie.
Alieni, bambole possedute, oggetti maledetti, leggende raccapriccianti... troverete questo e molto altro ancora in “Scappa coniglietto, scappa”.
Un'antologia fatta della stessa sostanza degli incubi.
E allora...
Scappate coniglietti, scappate!





http://amzn.to/2f3Nuvp
Tredici racconti che si snodano nel mondo del fantastico, tra horror e fantascienza con tocchi di urban fantasy. Incontreremo alieni che conducono il telegiornale, un uomo afflitto da un mal di testa molto particolare, un artista americano che dipinge con i gessetti colorati opere d’arte dagli strani poteri. C’è un veterinario che custodisce un segreto terribile che lo porterà sulla soglia della follia, un bambino curioso che ficca il naso dove non dovrebbe, una divinità indù che sta preparando la distruzione di tutta l’umanità e non solo, una donna con il pollice verde il cui amore per le piante si spinge oltre ogni limite, un automobilista sfortunato che incappa negli abitanti di un piccolo paesino del sud che lo coinvolgeranno in una particolare processione. Questo e molto altro nei tredici racconti della raccolta FUORI È BUIO.

Nessun commento:

Posta un commento