mercoledì 1 luglio 2015

Opinione: "Voglio la tua Morte" di Peter James



Titolo: Voglio la tua Morte
Autrice: Peter James
Pagine: 448
Editore: Longanesi



*°* °*° *°* °*° *°*

TRAMA

Cosa trasforma l’amore in ossessione? Come si passa da «Tutto quello che voglio sei tu» a «Tutto quello che voglio è la tua morte?» È una piovosa serata d’autunno, a Brighton, ma per la prima volta da mesi il cuore di Red Westwood è sereno come un cielo terso. Bella da togliere il fiato, giovane, intelligente, Red sta finalmente per avere l’unica cosa che le manca: la felicità in amore. L’uomo che presto busserà alla sua porta è quello giusto, lo sente. Ne è sicura… O forse lo desidera con tutte le sue forze, perché dopo l’incubo passato con Bryce, il suo ex, Red ha bisogno di nuova luce, di nuova libertà, di nuova speranza. Dopo un anno di inferno, e sotto la protezione della polizia, Red ha alla fine cancellato Bryce dalla sua vita, ha scoperto ogni suo segreto e se n’è allontanata come da una fiamma ardente, che tutto consuma e tutto distrugge. Un amore divenuto ossessione, perché secondo Bryce, se non sarà lui stesso ad averla, Red non sarà di nessuno. Mai. Per fortuna però tutto questo è passato, e ora Red sospira di sollievo e assapora il brivido dell’attesa, perché presto vedrà l’uomo che aspettava da tempo, l’uomo che la salverà. Ma c’è chi ancora osserva ogni suo respiro, ogni mossa, ogni parola. Chi segue ogni suo passo, ogni suo movimento. L’incubo dal quale credeva di essersi liberata è soltanto all’inizio… E per l’investigatore Roy Grace è l’inizio di uno dei casi più difficili della sua carriera.


*°* °*° *°* °*° *°*



AUTORE

Peter James è figlio della guantaia della regina (lo stesso mestiere del padre di William Shakespeare). Supporta i suoi romanzi con un attento lavoro di ricerca, ed è l’unico scrittore britannico a prendere parte alle azioni della polizia Supporta i suoi romanzi con un attento lavoro di ricerca, ed è l’unico scrittore britannico a prendere parte alle azioni della polizia inglese, statunitense, tedesca, francese, russa e di molti altri paesi. Frequenta spesso convegni di criminologia e per questo, specialmente tra i poliziotti, ha la reputazione di scrittore accurato e preciso. Dopo una lunga e fortunata carriera di produttore e sceneggiatore cinematografico, si è dedicato a tempo pieno alla scrittura, dando vita al personaggio di Roy Grace, ispirato a un vero ispettore della polizia di Brighton. Nel 1994 ha segnato un punto di svolta nella storia dell’editoria, diventando il primo scrittore a pubblicare un testo elettronico, con il floppy disk di un suo romanzo, Host. Autore originalissimo ed entusiasta protagonista della promozione dei suoi stessi libri, adora gli animali ed è pilota di auto da corsa. Sostiene di avere vissuto per anni in case infestate dai fantasmi (non vede l’ora che gli risucceda). I suoi romanzi hanno ricevuto importanti riconoscimenti internazionali, tra cui il Prix Polar International e il Prix Coeur Noir in Francia, il Krimi-Blitz Award in Germania e il Barry negli Stati Uniti, e sono pubblicati con successo in tutto il mondo, con 15 milioni di copie vendute. Nel 2015 è stato eletto dai lettori miglior crime writer di tutti i tempi.



*°* °*° *°* °*° *°*



OPINIONE


Questa volta la mia opinione parte da una ricerca, prima di parlare del romanzo in sè. Poichè fin troppe serie vengono stampate "così come viene", o almeno questa è l'impressione che si ha. E lettori (rompicoglioni) come me, si arrabbiano, perchè una storia deve essere raccontata dal primo capitolo all'ultimo! Non saltellando e omettendo certi libri.....E vedono in ciò, una "truffa".
Ma mi spiegerò meglio.


Serie Roy Grace

Ebbene si! Con mio grande rammarico, questo romanzo è solo il penultimo di una lunga serie (il decimo per essere precisi).
Cosa che mi ha intristito ed "arrabbiato", perchè da "precisina" le serie amo leggerle dal primo libro all'ultimo.

Per questo libro in particolare, non preoccupatevi, la storia può essere letta anche da sola.
Può apparire come un libro singolo, infatti è dopo averlo finito che ho cercato quali altri libri avesse scritto l'autore, scoprendo (con grande rammarico) che questo era solo il penultimo stampato di una serie....neanche tradotta tutta in Italia!

(Infatti) Purtroppo non ho trovato una lista italiana dei libri pubblicati dall'autore, quindi mi appoggio alla sua pagina si Wikipedia, dove ho trovato la lista di romanzi con protagonista "Roy Grace" e da cui cercherò le versioni italiane;
Mi sono dovuta apoggiare anche a Goodreads e Amazon, cercando di capire "cosa è stato tradotto e con quale titolo", perchè, ammettiamolo, a volte con i titoli siamo creativi e non riportiamo la traduzione esatta originale:

Dead Simple (2005) => Al Buio (2006, Kowalski)
Looking Good Dead (2006) => In Rete (2007, Kowalski)
Not Dead Enough (2007) => Alger Ego (2008, Kowalski)
Dead Man's Footsteps (2008) => Doppia Identità (2010, Kowalski)
Dead Tomorrow (2009)
Dead Like You (2010)
Dead Man's Grip (2011)
Not Dead Yet (2012)
Dead Man's Time (2013)
Want You Dead (2014) => Voglio la tua morte (2015)
You Are Dead (2015)

Questa ricerca mi ha lasciato.....scioccata!
[..........]


Kowalski
(testo completo su http://www.eurosalus.com/aziende/editore/kowalski-editore?refresh_ce)

"Kowalski [che ha iniziato a pubblicare la serie] nasce nel novembre 2002 pubblicando esclusivamente libri di autori comici.
[..........]
Dal 2005 la produzione della casa editrice, pur non dimenticando la vena comica, si allarga alla narrativa di genere (thriller, noir, mistery, hard boiled ma anche proposte di letteratura femminile "rosa shocking") straniera e italiana all'insegna dell'intrattenimento di qualità.
Nel 2008 la casa editrice diventa un marchio del gruppo Feltrinelli e la produzione editoriale si concentra sulla non fiction.

Guide "al femminile", come ad esempio il libro tratto dalla famosissima serie televisiva "S.O.S. Tata", e manuali di divulgazione, incentrati su temi di ampio interesse quali la matematica, la fisica, l'italiano, la cucina., l'astrologia.
Autobiografie e biografie dei migliori artisti di sempre: Tiziano Ferro, Serena Autieri, Frank Zappa, Jimi Hendrix., Tim Burton.
Libri illustrati, come "Paint Your Life" che ripropone il bricolage che da anni - e con grande successo - Barbara Gulienetti presenta in televisione.
Gaphic novel, quale ad esempio il libro di favole scritte da Claudio Baglioni e illustrato da Spartaco Ripa. Libri scritti dalle star televisive, cinematografiche, radiofoniche, sportive.
Quindi un'ampia scelta di titoli adatti a un pubblico curioso che ricerca l'intrattenimento di qualità."

Praticamente dal 2008 la Feltrinelli ha deciso che quel marchio doveva stampare "non-fiction" e quindi, chissene delle altre pubblicazioni e delle serie (non ho idea di quali nè quante siano rimaste a metà) già iniziate dalla ex casa indipendente.
Non si è neanche presa la briga di integrarle e continuarne la pubblicazione!
Sul sito si trovano TUTTI i romanzi dell'autore, in inglese, in francese, in tedesco,....ma in italiano solo l'ultimo e gli altri 4, se scavi.
Posso capire le scelte imprenditoriali, il rischio e i soldi da investire in una cosa propabilmente rischiosa......ma rilanciandolo, vista la bravura della sua scrittura, sarebbe stato molto seguito, forse non come "Patterson" (il primo che mi salta in mente), ma è decisamente bravo!
Piuttosto che puntare "sos tata" e altre minchiate (si, perchè quelli non sono libri per me!) che non so quanto possano vendere a lungo termine!


Torniamo al libro

Ringrazio la Longanesi per avermi dato l'opportunità di leggerlo!

Sono ancora un pò seccata perchè la casa editrice non ha avvertito che è il decimo (DECIMO!) della saga su Roy Grace, ma posso capire che così si sarebbe tirata la zappa sui piedi da sola.
E visto che il romanzo può essere letto anche singolarmente, è stato venduto come tale, ai miei occhi.
Ma resta il fatto che, come lettrice italiana, mi sento presa per il culo dal marcheting! (e non è la prima volta, anche se è la prima che comprende più case editrici coinvolte se non erro)


In ogni caso, il romanzo in sè è davvero bello!
Scritto benissimo e scorrevole, composto da moltissimi brevi capitoli
(un dettaglio che adoro, perchè permette pause e di poter stoppare o di leggere un'altro capitolo, senza impegnarsi in pagine e pagine, senza conoscerne la fine...)
Una storia più che mai attuale, quella dello stolking, quì rappresentata in maniera molto forte, con un cattivo molto intelligente, determinato e con un passato che gli permetterà di portate molta distruzione e dolore nella vita della protagonista.

Un tema quì portato un pò all'estremo, ma che fa capire quanta fatica facciano le vittime ad andare avanti, sempre con la paura di doversi voltare indietro, di sporgere denuncia per aggravare la situazione, di ritrovarsi sole e credendosi paranoiche, quando qualcosa fa scattare un allarme nella mente...ma incolpandosi di qualcosa fuori dalla loro portata, di una colpa non loro.......Opinione completa su Ciao.it


*°* °*° *°* °*° *°*



DOVE COMPRARLO

Su Amazon:
Copertina Rigida: 12,68€
Kindle: 9,99€

Su Mondadori:
Copertina Rigida: 12,67€
Kobo: 9,99€


Su Feltrinelli:
Copertina Rigida: 12,67€
Ebook: 9,99€


Su IBS:
Copertina Rigida: 12,68€
Ebook: 9,99€

1 commento:

  1. Ciao! a chi lo dici! è pazzesco che non siano tutti tradotti...sono 11...solo 5 in italiano....presi 3 ebook e due cartacei perché esauritissimi...ma è una serie santoiddio! Toccherà leggerli in Inglese?

    RispondiElimina