sabato 11 luglio 2015

Opinione: "Iris. Un Amore Meccanico" di Judd Trichter



Titolo: Iris. Un Amore Meccanico
Autrice: Judd Trichter
Pagine: 316
Editore: Fanucci Editore



*°* °*° *°* °*° *°*

TRAMA

Eliot Lazar lavora per una compagnia che produce e vende spinner, gli androidi, simulacri di esseri umani creati a servizio degli heartbeat, gli uomini. La sua fortuna – o sfortuna – è quella di innamorarsi di una spinner modello C-900, Iris Matsuo: nella Los Angeles di fine XXI secolo le relazioni tra heartbeat e spinner, lasciate spesso impunite dalla legge, rappresentano un’offesa sociale, un crimine morale da perseguire. Eliot e Iris decidono allora di trasferirsi nell’isola artificiale di Avernus, una sorta di Stato pirata dove tali pregiudizi non esistono. Ma una notte, prima della partenza, Iris scompare. È stata rapita, smembrata, e le sue parti sono state vendute. Incapace di andare avanti senza di lei, Eliot ha ora un unico scopo: ritrovare ogni pezzo di Iris e rievocare la sua anima. Sullo sfondo di una città in cui uomini e macchine sono in lotta per il potere, Eliot intraprende la sua personale, sanguinosa missione, che lo condurrà sull’orlo di un precipizio da cui è impossibile salvarsi... almeno come uomo.?


*°* °*° *°* °*° *°*



AUTORE

Judd Trichter è un alunno della Yale University e la Scuola di Horace Mann nel Bronx. Nato e cresciuto a New York City, è stato un attore bambino che ha continuato la sua carriera in età adulta prima di passare in uno scrittore. Judd attualmente vive a Los Angeles, dove si diverte a bere whisky, ad ascoltare il blues, e guardare ogni incontro di pugilato che possibile. "Iris. Un Amore Meccanico" è il suo primo romanzo.
(Tradotto, alla buona, da http://juddtrichter.com/about-judd/)



*°* °*° *°* °*° *°*



OPINIONE


Prima di tutto un grazie a Fanucci Editore che mi ha permesso di leggerlo.

Ad incuriosirmi all'inizio è stata la cover, proposta su facebook dalla casa editrice. Non avevo mai sentito di questa uscita e il titolo (e la cover) mi attirava a scoprirne di più. Nel leggerne la trama poi, è stato il colpo finale:
Una storia che sembrava davvero fresca e nuova....lo volevo leggere!

Non sapevo bene neanche io in cosa mi stessi imbattendo, quando ho preso in mano per la prima volta il libro, di un 300 paginette (perchè come al solito non guardo mai il numero delle pagine, sbadataggine mia!).
Ma devo smetterla di farmi influenzare troppo dal numero.
Spesso in poche pagine si nasconde una bellissima storia e completa, e questo libro nè è (fortunatamente per me) la conferma!

"Un romanzo che inizia dove finisce Blade Runner"
Questa frase scritta sul retro del libro mi ha lasciato da subito con una smorfia sul viso: cosa vuol dire?
Ancora adesso che ho finito il romanzo me lo chiedo.
Ha a che fare col libro o con il film?!
Perchè, sebbene abbiano come base comune il romanzo, sono due storie molto diverse tra loro.
E rigaurdo al libro, nonostante lo abbia letto tempo fà, non ricordo un finale che possa in alcun modo essere collegato a questo romanzo. Quindi al film?!
Boh....se qualcun altro lo legge, mi faccia sapere la sua interpretazione a questa frase.
Ma torniamo al libro....

Una lettura piacevole e interessante, che...Opinione completa su Ciao.it


*°* °*° *°* °*° *°*



DOVE COMPRARLO

Su Fanucci Editore:
Copertina Flessibile: 15€
Ebook: 6,99€

Su Amazon:
Copertina Flessibile: 12,75€
Kindle: 6,99€

Su Mondadori:
Copertina Flessibile: 12,75€
Kobo: 6,99€


Su Feltrinelli:
Copertina Flessibile: 12,75€
Ebook: 6,99€


Su IBS:
Copertina Flessibile: 12,75€
Ebook: 6,99€

Nessun commento:

Posta un commento