venerdì 15 luglio 2016

Opinione: La maschera rossa, di Marta Savarino

http://www.amazon.it/gp/product/B00RPP91BC/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00RPP91BC&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Venezia, 1821
Ludovica ha trascorso gran parte della vita in convento, ma nel giorno del suo diciottesimo compleanno decide di lasciare il monastero che l'ha ospitata in cerca di indipendenza e libertà. Non ha molto con sè tranne pochi ricordi e la speranza di un futuro migliore. Cammina sola per la città con una maschera rossa a celarle il viso. A Venezia si festeggia il Carnevale e la ragazza viene travolta dalla magia e dall'euforia dei festeggiamenti. In Piazza San Marco conosce per caso un uomo affascinante, misterioso e mascherato come lei. Tra i due si accende una scintilla che ben presto diventa fuoco: Domenico, questo il nome dello sconosciuto, la porta nel suo palazzo affacciato sul Canal Grande dove la giovane e innocente Ludovica scoprirà dei piaceri che le erano fino a quel momento sconosciuti. Domenico le farà assaporare il gusto del peccato che difficilmente la giovane Ludovica riuscirà a scordare... L'innocenza perduta per sempre, corpo e cuore donati a un uomo che la ragazza sente che probabilmente non rivedrà mai più. Ma il destino a volte è imprevedibile e riserverà a entrambi piacevoli sorprese.

Un racconto dall'ambientazione storica nello stile del romance puro dove sentimento e sensualità si fondono perfettamente per una lettura romantica e coinvolgente.



° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Anche quì chiedo scusa sia per la breve opinione (il racconto è molto corto), che per il fatto che ci ho messo mesi a recensirlo, visto che l'ho letto verso Dicembre con Kindle Unlimited. 

Una storia breve e romantica, se vogliamo, dove una ragazza senza genitori, quando compie finalmente diciotto anni può uscire dal convento e si ritrova per Venezia in pieno carnevale, con a coprirle il volto solo una maschera rossa. 
Durante questa prima uscita nel mondo incrocia la strada con un uomo, mascherato come lei, che le cambierà la vita, anche se solo per una notte. 

 I due si rincontreranno dopo un anno, ma....cosa sarà cambiato? 

Anche se breve, una storia piacevole e non stuccosa, nonostante sia un po prevedibile. 
Consigliato ai romantici.

Nessun commento:

Posta un commento