giovedì 9 febbraio 2017

[Music] Mad World, di Gary Jules

Non lo so, è difficile trovare una canzone appropriata per Palahniuk.
Mi piaceva questa, il suo testo, la sua musica semplice, quasi dolce ed il testo pungente.


TestoTraduzione
All around me are familiar faces
Worn out places, worn out faces
Bright and early for their daily races
Going nowhere, going nowhere
Their tears are filling up their glasses
No expression, no expression
Hide my head I want to drown my sorrow
No tomorrow, no tomorrow

And I find it kind of funny
I find it kind of sad
The dreams in which I'm dying
Are the best I've ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It's a very, very mad world mad world

Children waiting for the day they feel good
Happy Birthday, Happy Birthday
And I feel the way that every child should
Sit and listen, sit and listen
Went to school and I was very nervous
No one knew me, no one knew me
Hello teacher tell me what's my lesson
Look right through me, look right through me

And I find it kind of funny
I find it kind of sad
The dreams in which I'm dying
Are the best I've ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It's a very, very mad world, mad world
Enlarging your world
Mad world
Intorno a me ci sono visi familiari
Luoghi consumati, visi consumati
È luminoso ed è presto per le loro gare giornaliere
Non vanno da nessuna parte, non vanno da nessuna parte.
E le loro lacrime riempiono i loro bicchieri
Nessuna espressione, nessuna espressione
Nascondo la mia testa, voglio affogare la mia tristezza
Nessun domani, nessun domani.

E lo trovo piuttosto divertente
E allo stesso tempo lo trovo piuttosto triste
I sogni nei quali sto morendo
Sono i migliori che io abbia mai avuto
Trovo difficile dirtelo
Perché è difficile da accettare
Quando le persone corrono in cerchio
È un mondo davvero folle

I bambini aspettano il giorno in cui si sentiranno bene
Buon compleanno, buon compleanno.
Mi sento nel modo in cui ogni bambino dovrebbe sentirsi
Siediti e ascolta, siediti e ascolta.
Sono andato a scuola ed ero così nervoso
Nessuno mi conosceva, nessuno mi conosceva
Buongiorno maestra, mi dica qual è la mia lezione,
Guardami dentro, guardami dentro

E lo trovo piuttosto divertente
E allo stesso tempo lo trovo piuttosto triste
I sogni nei quali sto morendo
Sono i migliori che io abbia mai avuto
Trovo difficile dirtelo
Perché è difficile da accettare
Quando le persone corrono in cerchio
È un mondo davvero folle, mondo folle
Si amplia il tuo mondo
Folle mondo


Nessun commento:

Posta un commento