martedì 14 febbraio 2017

Opinione: The Last Valkyrie: Tre Anelli - Tre Re, di Jennifer Sage


http://amzn.to/2lvXXqG
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Un genocidio ha spazzato via le Valchirie, le uniche messaggere capaci di viaggiare liberamente fino ad Asgard e nel Valhalla, oltre agli Dei. Allo stesso tempo, una magia nera tiene segregati gli Dei ad Asgard fino a quando il Ragnarok non sarà completo, e tutti gli Dei e i regni saranno distrutti, in modo che nuove divinità possano salire al trono.
La nascita di Kara su Midgard non è stata registrata e, dalla morte della sua stirpe, ha vissuto nascosta presso il Drago a cui darebbe l’anima. Il suo amore per Zane è un pozzo senza fondo e, nonostante la compagna del Drago sia morta nel genocidio, Kara non può fermare i suoi sentimenti. Non riesce a controllare il suo cuore più di quanto non riesca a capire come essere una Valchiria e liberare gli Dei. Zane è stato il suo mondo per più di due secoli, mantenendo segreti che potrebbero mandarla completamente in frantumi.
Rune ha concubine e contratti, ma adesso ha il compito di insegnare la magia a una Valchiria ormai sola per fermare la Nazione Pro Ragnarok, come lui stesso la chiama. Rune non prende parti, ma conosce il piacere… lo conosce molto, molto bene. Qualcosa di cui Kara ha bisogno da moltissimo tempo e che le è sempre stato negato. Il suo cuore appartiene a Zane, il suo Drago, ma lui non è mai stato davvero suo, vero?

Un viaggio attraverso l’amore, il lutto, la magia e la redenzione nel più improbabile dei luoghi. Unitevi a Kara, l’ultima Valchiria, e scoprite insieme a lei verità, menzogne, lussuria e perdite mentre tenta di imparare come essere una Valchiria.

Kara darebbe la sua stessa anima per dimenticare i segreti che ha scoperto.

* * * Consigliata la lettura ai maggiori di diciotto anni per i contenuti espliciti. Questo è il primo romanzo di una trilogia: tre inverni, tre libri. Alcuni elementi si concludono al termine di ciascun volume, ma si aggiungeranno molte domande fino al terzo libro, quando tutte le maschere cadranno. Buona lettura! * * *



° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

L'ho appena chiuso e già sono curiosa di scoprire come andrà avanti questa trilogia!
Dopo un breve prequel, dove incontriamo Glykada e Krakis, genitori da poco tempo ma di una creatura straordinaria che incarna un'antica profezia che la Valchiria conosce e ormai sa che sta per iniziare, il genocidio della sua specie da cui deve riuscire a salvare Kara, perchè solo lei potrà un giorno salvarli tutti. Parte immediatamente per salvarla, anche grazie all'anonimato, perchè nessuno sa che è nata. Affidata alle cure di un Drago e cresciuta quasi isolata dal mondo per imparare a combattere quando sarà il tempo. Eppure Zane è un mistero per lei, ha tanti segreti che la riguardano ma che non vuole rivelarle. Nel frattempo la giovane Valchiria inizia a sentire dei profondi sentimenti per il Drago, che la tiene lontana anche se la desidera lui stesso. Lei non pretende che lui dimentichi la sua compagna, morta durante il genocidio, ma ha dei bisogni che crescono.
Quando il tempo inizia a stringere, Zane le presenterà Rune, un elfo malizioso e potente, che le deve insegnare a controllare la magia.
Il tempo stringe e il mondo inizia a mostrare i segni che la fine è vicina. Kara si sente pressata da tutto quello che richiedono da lei, sentendosi inadeguata e allo stesso tempo stanca di aspettare, nonostante conosca la sua sorte grazie alla profezia.
Le cose però evolvolo in maniera davvero brusca e veloce, strappandola dalla sua vita e distruggendola, mostrando quanto sia giovane e fragile nonostante i suoi anni....

Un libro davvero intrigante, una storia piacevole e scorrevole, che si muove in un mondo quotidiano, ma riprendendo la mitologia nordica; fra erotismo e battaglie, attaversando segreti che dovranno essere rivelati e che scopriremo solo insieme alla nostra protagonista.
Una lettura per un pubblico adulto, sicuramente visto i temi trattati, visto che ci saranno capitoli molto "osè", diciamo.

Un fantasy originale, la cui protagonista indiscussa è Kara, ma ogni tanto sentiremo altre voci che ci incuriosiranno, perchè gli Dei hanno dei piani per lei e aspettano che ricongiunga i mondi in modo da iniziare la battaglia; oltre a loro altri personaggi parleranno, incuriosendoci, anticipando qualcosa ma senza dirlo, facendoci arrabbiare perchè dovremo attendere per scoprire tutto.
Una piccola pecca sono certe ripetizioni, che dopo un po' diventano fastidiose. Ma pazienza.
Il finale un po' affrettato, ma azzeccato, che rimescola le carte e prepara il lettore al prossimo capitolo, facendolo iniziare a trepidare per l'uscita.
Nel globale, lo consiglio a chi non arrossisce davanti alle scene di sesso spinto e che cerca allo stesso tempo un fantasy particolare.

Nessun commento:

Posta un commento